Rate this post

Pinocchio da colorare e stampare per bambini – DDC123

Le disegni da colorare di Pinocchio presentano l’adorabile protagonista dell’omonimo classico Disney del 1940. Pinocchio è la storia del protagonista principale, un burattino vivente, che vuole essere un vero ragazzo. Queste pagine da colorare presentano il personaggio centrale insieme ad altri personaggi del film come la sua coscienza, Jiminy Cricket, Blue Fairy, Mister Geppetto, ecc. Questo adorabile personaggio del film Disney immensamente popolare fa appello a tutti.

Perché Pinocchio mente?

La serie di bugie che Pinocchio racconta è istruttiva. Dice la prima bugia perché è preoccupato di perdere i suoi tre pezzi d’oro rimanenti. La sua seconda bugia viene raccontata a sostegno della sua prima bugia: la fata gli chiede dove ha perso i suoi pezzi d’oro e lui deve fornire una spiegazione (il familiare di Walter Scott “Oh che rete intricata che tessiamo / Quando per la prima volta ci esercitiamo a ingannare! ”). Ma la fata sta praticando lo stile di interrogatorio della “barattolo di biscotti rotto” (di per sé intrinsecamente ingannevole, perché finge un’onesta ignoranza e curiosità) per esporre le bugie di Pinocchio. Così, sapendo che le sta mentendo e che probabilmente continuerà a mentire, insegue: “Se li hai persi nel bosco qui vicino … li cercheremo e li troveremo: perché tutto ciò che è perduto in quel bosco si trova sempre. È a questo punto che Pinocchio perde ogni compostezza e racconta una bugia ancora più goffa: “Non ho perso i quattro pezzi d’oro, li ho ingoiati inavvertitamente mentre bevevo la tua medicina”. Con una tecnica di discussione familiare e raramente efficace, cercando di districarsi dalle bugie che ha raccontato, Pinocchio cerca di dare la colpa alla fata. La fata poi “permise al burattino di piangere e di ruggire per una buona mezz’ora sul suo naso… Questo fece per dargli una severa lezione e per correggerlo della colpa vergognosa di dire bugie – la colpa più vergognosa che un ragazzo può avere.” Pinocchio cerca di dare la colpa alla fata. La fata poi “permise al burattino di piangere e di ruggire per una buona mezz’ora sul suo naso… Questo fece per dargli una severa lezione e per correggerlo della colpa vergognosa di dire bugie – la colpa più vergognosa che un ragazzo può avere.” Pinocchio cerca di dare la colpa alla fata. La fata poi “permise al burattino di piangere e di ruggire per una buona mezz’ora sul suo naso… Questo fece per dargli una severa lezione e per correggerlo della colpa vergognosa di dire bugie – la colpa più vergognosa che un ragazzo può avere.”