Rate this post

Godzilla da colorare e stampabili per bambini

Scaricare e stampare questi disegni da colorare di Godzilla stampabili gratuiti. I disegni da colorare di Godzilla stampabili sono un modo divertente per i bambini di tutte le età a sviluppare la creatività, mettere a fuoco le capacità motorie e riconoscimento dei colori.

Di tutti i giganteschi mostri popolari inventati in questa nostra cultura popolare, Godzilla è probabilmente il più famoso. Voglio dire, sai, abbiamo visto tutti i tipi di animali anormalmente mostruosi in film come Anaconda, ragno gigante, polpo ispirato a Kraken, ma niente è davvero bloccato nella nostra mente come Godzilla. Sei d’accordo con me? Forse è il nome che aiuta questo mostro giapponese a continuare ad esistere oggi. Da quando Godzilla è stato rivelato sul grande schermo, alla gente ora piace usare il suffisso -zilla per descrivere qualcosa di gigantesco, sia nell’aspetto fisico che nelle capacità. Ad ogni modo, se sei un fan di questo mostro, allora sono sicuro che puoi goderti queste disegni da colorare di Godzilla .

Il malvagio mostro Godzilla è disponibile in varie rappresentazioni in questi stampabili. Alcuni sembrano molto da cartone animato, il che è perfetto per i bambini piccoli poiché sono molto più semplici degli altri. Alcuni altri hanno molti più dettagli, enfatizzando lo spaventoso aspetto mostruoso di Godzilla. Ce ne sono anche un paio che sembrano un robot. Tutte queste disegni da colorare sono gratuite purché le conservi per uso personale. Non tentare mai di usarli commercialmente poiché potresti violare i diritti d’autore del rispettivo proprietario. Ora che conosci la regola, scegli il tuo Godzilla stampabile preferito, stampalo e coloralo come lo intendi davvero.

Curiosità su Godzilla

  • Non sono sicuro che il creatore lo intenda davvero, ma Godzilla ha un fattore di guarigione che rivaleggia con quello di Wolverine. Seriamente, questo mostro non può morire per sempre. In “Godzilla vs. Destoroyah” (1995) il suo cuore nucleare ha un vero e proprio crollo. Nel brutalmente intitolato “Godzilla, Mothra and Ghidorah: Giant Monsters All-Out Attack” (2001) un missile piantato all’interno del petto del mostro esplode, causando l’ennesima completa disintegrazione, ma la botola del franchise viene tenuta aperta da un colpo finale del già smembrato il cuore di Godzilla che cominciava a battere.
  • Una miscela della parola inglese gorilla e della parola giapponese kujira (che significa balena), il nome ha catturato l’orecchio del co-creatore del personaggio Eiji Tsuburaya, che lo ha preso in prestito per il titolo del suo film in bianco e nero del 1954. Il film è stato un enorme successo e i dirigenti dei Toho Studios giapponesi speravano di dargli una distribuzione americana, ma erano preoccupati per la commerciabilità del titolo all’estero. Così, “Gojira” è diventato “Godzilla” negli Stati Uniti
  • Molto prima che Disney e Marvel rendessero cool gli universi cinematografici, Toho stava creando il proprio universo di mostri giganti negli anni ’50 e ’60. Film come Mothra, Rodan, The Mysterians e Varan the Unbelievable hanno tutti introdotto personaggi originali che alla fine avrebbero interagito tra loro nei film successivi, ponendo le basi per il mantenimento di un singolare universo cinematografico con Godzilla al centro. In molti modi, Toho e Godzilla erano involontariamente molto in anticipo sui tempi. Si potrebbe anche sostenere che hanno costruito un’eredità per il modo in cui opera il cinema di Hollywood oggi, che se ne rendano conto o meno.
  • Ai vecchi tempi, il ruggito del Godzilla veniva creato strofinando un guanto di pelle su una corda di un violino basso. Ecco perché è sempre cambiato negli anni. Parlando di cambiamenti, Godzilla è stato inizialmente raffigurato come un polpo gigante mutato. Tuttavia, il produttore, Tomoyuki Tanaka, si sentiva più soddisfatto di una figura simile a un dinosauro.