Rate this post

Dinosauri da colorare e stampare per bambini – DDC123

Chi ha detto che i dinosauri sono morti? Sono ancora in giro dappertutto, aspettano solo dietro l’angolo. Sorpreso? Non essere! Guardati intorno e li vedrai nei maccheroni, nei giocattoli, nei vestiti, nei cracker, nei cartoni animati, nei pasti e persino nei suoi film preferiti del tuo piccolo!

A differenza di quanto potresti pensare, tuo figlio sarà molto probabilmente affascinato da tutto ciò che è enorme, spaventoso, raro, diverso e (in una certa misura) anche estinto! Cose come queste attireranno immediatamente la sua attenzione e manterranno il suo interesse a lungo. Questi sono alcuni dei motivi principali per cui i tuoi e la maggior parte dei bambini amano i dinosauri.

Se ritieni che l’amore di tuo figlio per queste grandi bestie sia un caso raro, ripensaci. 7 genitori su 10 sarebbero invariabilmente d’accordo sul fatto che i loro figli attraversassero una fase di dinosauro nella loro infanzia. Per i bambini, i dinosauri non sono altro che fantasia e adorano queste entità estinte.

Sarai sorpreso di conoscere il livello dell’amore dei dinosauri! Ci sono così tanti tipi di dinosauri e così tanto da imparare su di loro, che può essere un po’ stancante e difficile da ricordare e ricordare per tuo figlio.

Disegni Da Colorare Di Dinosauri Per Bambini:

Un ottimo modo per incoraggiare questo amore e far divertire tuo figlio è usare il suo tempo per colorare, come un momento di apprendimento. Questa semplice attività di colorazione può essere utilizzata a beneficio del tuo bambino.

Ecco le pagine da colorare di dinosauri gratuite da stampare che il tuo bambino si divertirà a colorare e lo apprezzerà anche come personaggio speciale:

1. Dinosauro bambino:

Questa è la pagina da colorare di dinosauri perfetta per cominciare.

  • Se tuo figlio è giovane ed è appena stato introdotto ai dinosauri, è meglio che tu faccia prima che si abitui a queste nuove creature.
  • Ecco un’immagine semplice ma carina di un cucciolo di dinosauro. L’effetto animato dell’immagine lo renderà davvero attraente per il tuo bambino.

2. Piccolo dinosauro con mamma:

Questa seconda immagine è adatta anche ai principianti.

  • L’immagine mostra un cucciolo di dinosauro con mamma dinosauro.
  • Questa immagine può essere un ottimo modo per aiutare tuo figlio a conoscere concetti come dimensione e relazione.

 

3. Baby dinosauro con pentagoni:

Questa terza immagine è più simile a una faccia a faccia.

  • Se al tuo piccolo piace vedere i dinosauri in azione, sicuramente si innamorerà di questo.
  • Questa immagine fa capire a tuo figlio come due tipi di dinosauri possono essere diversi (in termini di colore e parti del corpo) l’uno dall’altro.
  • Allo stesso tempo, può anche imparare a identificare somiglianze, come l’aspetto di base e simili tra i due.

4. Dinosauro rosso:

Ecco un altro cucciolo di dinosauro dall’aspetto carino di un tipo diverso.

  • Il tuo bambino può giocare con la sua immaginazione e imparare cosa rende il primo cucciolo di dinosauro diverso da questo.
  • Un altro ottimo modo per far sapere a tuo figlio che ci sono diversi tipi della stessa specie.

 

5. Dinosauro del libro di scuola:

Questa quinta immagine sembra uscita direttamente dai libri di scuola di tuo figlio.

  • Poiché questa è un’immagine così tipica di un dinosauro, tuo figlio potrebbe immediatamente metterla in relazione con le lezioni che il suo insegnante ha insegnato a scuola.
  • Puoi rivedere la stessa lezione con lui mentre sei a casa.
  • Mentre tuo figlio si diverte a colorare l’immagine, puoi rinfrescargli la memoria e ripetere la lezione.

6. Dinosauro con punte:

La prossima immagine mostra un altro dinosauro di tipo diverso.

  • Questo è un tipo di dinosauro chiamato Hadrosaurs.
  • Questo tipo è identificato dal muso a becco d’anatra sulla testa.
  • Puoi usare questa pagina da colorare e insegnare a tuo figlio come i diversi dinosauri differiscono l’uno dall’altro.
  • Puoi anche mostrargli come alcune caratteristiche del corpo fanno risaltare alcuni dinosauri dal resto.
  • Queste caratteristiche uniche possono essere un ottimo modo per ricordare anche i loro nomi a tuo figlio.

7. Due dinosauri:

Ecco ancora un’altra spettacolare immagine di un diverso tipo di dinosauro.

  • Questa immagine ha bisogno di un po’ di dettagli durante la colorazione, quindi dagli per aiutare il tuo bambino con la comprensione e le capacità motorie.
  • L’immagine mostra un tipo di Anchilosauri e sono identificati dalle loro punte acuminate.

8. Dinosauri rosati:

Questa è un’altra fantastica immagine per aiutare tuo figlio a capire il concetto di differenza.

  • Questo aiuterà tuo figlio a capire che possono esserci vari tipi di dinosauri che differiscono, ma sembrano simili in qualche modo.
  • Le immagini non sono molto dettagliate perché l’idea è di far capire a tuo figlio i diversi tipi.

9. Dinosauro bambino e mamma:

Questa immagine successiva è l’immagine di Styracosaurus, un altro fantastico tipo di dinosauro.

  • L’immagine mostra, bambino e mamma dinosauro insieme.
  • Le caratteristiche distintive di questo tipo di dinosauro renderanno davvero interessante per il tuo bambino colorarlo bene.

 

10. Dinosauro cornuto:

L’ultima immagine mostra il dinosauro Afrovenator Abakensis.

  • Questo tipo era generalmente identificato dai tre artigli che aveva su ciascuna mano.
  • Questa è anche una delle immagini di dinosauri più viste.
  • Tuo figlio potrebbe ricordare di averli visti in una delle serie di film di Jurassic Park.

11. Fossili di dinosauro nel Museo di storia naturale:

I bambini amano visitare i musei e visitare le mostre con stupore. I genitori dovrebbero portarli spesso al museo in modo che apprendano cosa è successo in passato. Dato che i tuoi bambini sono curiosi di conoscere gli animali, puoi mostrare loro enormi fossili di dinosauri al Museo di Storia Naturale e raccontare loro la storia dei dinosauri. Come vivevano in epoca preistorica e come si estinsero. Puoi mostrare ai tuoi bambini immagini di diversi tipi di dinosauri che esistevano nella preistoria e dire loro cosa mangiavano e come questi dinosauri sono sopravvissuti.

12. Brontosauro:

L’apatosauro è anche conosciuto come Brontosauro, appartiene alla famiglia dei dinosauri sauropodi vissuti 150-154 milioni di anni fa durante il periodo giurassico. Era uno degli animali più grandi mai vissuti sulla terra. L’altezza media del brontosauro era di 23 m (75 piedi) e pesava circa 16 tonnellate. I fossili di Brontosaurus sono stati trovati a Nine Mile Quarry e Bone Cabin Quarry nel Wyoming, in siti in Colorado, Oklahoma e Utah.

Le vertebre cervicali del Brontosauro erano meno allungate e più pesantemente costruite del Diplodocus. Le ossa della gamba erano più tozze anche se allungate, questo dimostrava che il Brontosauro era un animale robusto. Il Brontosauro porta la coda sopra il suolo durante la locomozione. Come tutti i sauropodi, il Brontosauro ha un grande artiglio in ogni arto anteriore e tre dita con artigli sul arto posteriore.

Il vero nome di Brontosaurus deriva dalle opere greche ‘apatelos’ che significa ingannevole e sauros che significa ‘lucertola’.

Puoi raccontare al tuo piccolo queste curiosità sul Brontosauro per rendere la sessione di colorazione divertente e istruttiva.

13. Coritosauro:

Il Corythosaurus è un tipo di dinosauro dal becco d’anatra che apparteneva al periodo del Cretaceo superiore. Il dinosauro esisteva sulla faccia della Terra 77 milioni di anni fa. Il nome Corythosaurus deriva dal greco, che significa “lucertola da elmo”. Il nome e la descrizione di questo dinosauro furono dati da Barnum Brown nel 1914.

È facile rilevare un esemplare di corythosaurus dagli scheletri a causa delle alte creste. Si ritiene che la cresta abbia aiutato nella vocalizzazione. L’aria passava attraverso varie camere della cresta e veniva amplificata quando il corythosaurus esalava. Tutti gli scheletri di Corythosaurus sono stati trovati con cibo conservato nella cavità toracica. Questo ci dà alcune prove che questo dinosauro aveva aghi di conifere, semi, ramoscelli e frutti. Sembrava senza dubbio spaventoso, ma non ha danneggiato gli umani! 

14. Listrosauro:

La specie Lystrosaurus di dinosauro appartiene alla famiglia dei dicinodonti terapsidi. Visse durante il Permiano inferiore e il Triassico medio che risale a quasi 250 milioni di anni fa. Lystosaurus occupa le aree oggi conosciute come Antartide, India e Sud Africa.

Il Lystosaurus aveva solo due denti, un paio di zanne simili a canini. Probabilmente aveva un becco corneo che lo aiutava a strappare pezzi di vegetazione. Un lystosaurus è un erbivoro di corporatura robusta ed è all’incirca delle dimensioni di un maiale. La struttura delle articolazioni della spalla e dell’anca, come trovata durante lo studio scheletrico da parte di esperti, suggerisce che il dinosauro si muovesse con un’andatura semi-distesa. Gli arti anteriori sono più robusti degli arti posteriori. I Lystosaurus erano grandi scavatori e vivevano nelle tane.

I Lystosaurus erano molto robusti e il loro tipo di corpo li ha aiutati a sopravvivere alle mutevoli condizioni atmosferiche durante l’evento di estinzione del Permiano-Triassico. Questa immagine mostra che il dinosauro è pericoloso ma in realtà non ha mai attaccato nessun essere umano o altri animali. Sono le dimensioni e la lingua sferzante che hanno creato la paura.

15. Allosaurus:

Un Allosaurus è un grande dinosauro teropode vissuto da 155 a 150 milioni di anni fa, durante il tardo Giurassico. Il nome Allosaurus significa ‘lucertola diversa’ e deriva anche dal greco. Allosaurus è classificato come allosaurid, un tipo di dinosauro teropode Carnosauri.

Allosaurus è un predatore bipede. Guarda qualsiasi film sui dinosauri come Jurassic Park e puoi avvistare un Allosaurus lì! Aveva un grande cranio con dozzine di denti aguzzi, abbastanza da farti gelare il sangue. Probabilmente era 8,5 m (28 piedi), tuttavia lo studio frammentario mostra che l’allosauro avrebbe potuto essere 12 metri (39 piedi). Gli arti anteriori a tre dita erano piccoli rispetto agli arti posteriori grandi e potenti. Il corpo ha ottenuto l’equilibrio dalla coda pesante e ben muscolosa.

L’allosauro era davvero pericoloso poiché predava altri dinosauri erbivori e altri animali. Le vittime più comuni di un attacco di Allosaurus erano

Ornitopodi, stegosauridi e sauropodi. I paleontologi sono divisi nella loro opinione sul comportamento dell’allosaurus, alcuni credono che avessero un comportamento sociale cooperativo durante la caccia in branchi, molti altri pensano che l’allosaurus fosse aggressivo e mangiasse dalla stessa carcassa. Molto probabilmente, l’Allosaurus ha attaccato la preda in un’imboscata, usando la mascella inferiore come un’accetta.

16. Un primo piano:

Questa è l’immagine ravvicinata di un dinosauro e puoi appenderlo nella stanza del tuo bambino dopo che ha finito di colorarlo. Se tuo figlio ha già visto Jurassic Park e ha adorato il film, puoi scrivere Jurassic Park sotto l’immagine.

Non si sa a quale specie di dinosauro appartenga questo, ma i suoi canini affilati mostrano che era forse un predatore o un carnivoro. Generalmente associamo tutti i dinosauri come predatori, non è vero, ma il primo piano di questo dinosauro conferma che potrebbe essere stato un predatore sanguinario dei tempi preistorici.

17. Dino dice ciao:

Questo Dino, sebbene con i denti aguzzi, sembra amabile! Il tuo piccolo adorerà colorare questo simpatico dinosauro che sta salutando. Il tuo bambino colorerà le macchie e le creste in diversi colori. La sua immaginazione vola alle stelle quando colora questo dinosauro.

Questo dinosauro sembra un po’ amichevole e il suo ringhio appare come un ampio sorriso.

18. Triceratopo:

Triceratopo deriva dalla parola greca, che significa dinosauro con tre corna. Appartiene alla famiglia dei dinosauri erbivori ceratopside. Apparve per la prima volta sulla Terra nella fase tardo Maastrichtiana del tardo Cretaceo, che risale a circa 68 milioni di anni fa. Occupava l’area che ora è conosciuta come Nord America. Si estinse durante l’evento di estinzione del Cretaceo-Paleogene 66 milioni di anni fa.

Un triceratopo sembra familiare a un rinoceronte, con la sua grande balza ossea e tre corna. Un tricerapode ha quattro gambe. Un triceratopo è stato spesso attaccato dal tirannosauro. Sebbene il tricerapode non abbia mai smesso di combattere per la sua vita, molte immagini popolari mostrano che un tricerapode sta combattendo un tirannosauro con tutte le sue forze.

19. Parasaurolofo:

Il nome Parasaurolophus significa “dinosauro crestato vicino”. È un tipo di dinosauro ornitopode vissuto durante il Cretaceo. Molti fossili di Parasaurolophus mostrano che risiedevano nel luogo oggi noto come Nord America.

I parasaurolophus erano sia bipedi che quadrupedi. Parasaurolophus era un adrosauride, parte di una famiglia diversificata di dinosauri cretacei noti per la loro gamma di bizzarri ornamenti per la testa. Aveva una grande cresta cranica e un lungo tubo ricurvo che sporgeva verso l’alto dalla parte posteriore del cranio.

Charonosaurus dalla Cina, che potrebbe essere stato il suo parente più prossimo, aveva un cranio e una cresta simili. È un raro tipo di adrosauride.

20. Velociraptor:

Velociraptor è un genere di dinosauro teropode Dromaeosaurid che visse circa da 75 a 71 milioni di anni fa durante l’ultima parte del periodo Cretaceo.

Un velociraptor ha giocato un ruolo cruciale nella serie di film di Jurassic Park che tuo figlio potrebbe aver già visto. Sarà in grado di riconoscere immediatamente questo dinosauro! Un velociraptor è un carnivoro piumato bipede con una lunga coda. Ha un lungo artiglio a forma di falce con il quale caccia la preda. Il Velociraptor può essere distinto dagli altri Dromaeosauridi per il suo cranio lungo e basso e il muso all’insù.

Puoi dire a tuo figlio questi dettagli interessanti su questo dinosauro quando sta colorando l’immagine. Ti ascolterà stupito di queste creature estinte che ha visto a Jurassic Park attaccare i bambini piccoli. Puoi dirgli che la storia del film è solo finzione, in realtà i dinosauri non hanno mai ucciso gli umani, perché gli umani erano come scimmie primitive che si nascondono nelle caverne. Né erano amichevoli come il dinosauro nella popolare serie di cartoni animati Flintstones.

21. Pachicefalosauro:

Pachycephalosaurus è un genere di dinosauri pachicefalosauridi. La specie tipo, P. wyomingensis, è l’unica specie conosciuta. Visse durante il tardo Cretaceo di quello che oggi è il Nord America. Pachycephalosaurus in greco significa “lucertola dalla testa grossa”.

Il Pachycephalosaurus aveva un unico teschio con una spessa copertura cranica, appena mostrato in questa immagine qui sotto. Probabilmente era un erbivoro o onnivoro. Era l’ultimo tipo di dinosauro non aviario prima dell’estinzione del Cretaceo-Paleogene. Un altro dinosauro, Tylosteus del Nord America occidentale, è stato sinonimo di Pachycephalosaurus. Aveva arti posteriori lunghi e arti anteriori più corti.

22. Carnotauro:

Carnotaurus è un genere di grande dinosauro teropode che visse in Sud America durante il tardo Cretaceo, tra circa 72 e 69,9 milioni di anni fa. L’unica specie è Carnotaurus sastrei. La parola “carnotaurus” deriva dal latino che significa toro che mangia carne. Carnotaurus è un membro derivato degli Abelisauridae, un gruppo di grandi teropodi che occupavano la grande nicchia predatoria nelle masse continentali meridionali del Gondwana durante il tardo Cretaceo. I suoi parenti più stretti sono Majungasaurus o Aucasaurus.

Il Carnotaurus era un predatore bipede di corporatura leggera, che misurava da 8 a 9 m (da 26 a 30 piedi) di lunghezza e pesava almeno 1 tonnellata. Aveva spesse corna sugli occhi che lo rendevano diverso dagli altri dinosauri carnivori. Aveva piccoli arti anteriori vestigiali e arti posteriori snelli. Aveva un cranio profondo con collo muscoloso. Non aveva piume ma aveva un mosaico di scaglie sovrapposte che misuravano 5 mm di diametro. Le caratteristiche fisiche del carnotauro lo hanno reso un teropode distintivo e altamente specializzato. Carnotaurus usa le sue corna come ammortizzatori quando attaccava i suoi rivali con lente spinte o colpi di testa.

23. D per Dinosauro:

Puoi insegnare a tuo figlio che la parola dinosauro inizia con la lettera d. Mostragli come scrivere sia maiuscolo che minuscolo d.

Questo dinosauro sembra carino con pois e punte. Puoi vedere anche questo dinosauro sorridere! Il tuo bambino si divertirà a colorare questo dinosauro e renderà questa sessione di colorazione informativa e un’esperienza di apprendimento arricchente.

24. Dinosauro a strisce:

Questo dinosauro a strisce sembra davvero insolito. Ha anche i denti aguzzi, quindi deve essere un pericoloso predatore. Non sorprenderti quando il tuo piccolo colora questa immagine usando colori diversi, potrebbe rivelarsi uno spettacolare dinosauro multicolore che non ha mai camminato sulla faccia della terra! Bene, è così che sono innocenti i bambini, coloreranno le immagini secondo i loro desideri e puoi sederti e goderti una piccola risata. Assicurati di spiegare a tuo figlio che i dinosauri non sono multicolori come mostrato nei cartoni animati. Puoi mostrare loro immagini o dinosauri su Internet per mostrare loro il vero colore di un dinosauro. Sebbene il colore del dinosauro variasse da una specie all’altra, era principalmente brunastro o marrone grigiastro con una sfumatura di verde oliva e nero.

25. Dino che indossa scarpe:

Questo è un dinosauro perfetto per le immagini che indossa stivali. Questa immagine è così divertente, il tuo bambino sarà entusiasta di colorarlo. Farà sicuramente un ampio sorriso quando vedrà un dinosauro che indossa scarpe di tela, proprio come fa quando va a giocare. Anche questo piccolo dinosauro sta giocando schioccando le dita. Appunta questa foto di dinosauro nella camera da letto di tuo figlio una volta che ha completato la colorazione. 

Il tempo di colorazione può essere reso divertente e informativo condividendo le informazioni su ciascun dinosauro. È meglio mostrargli fossili di dinosauro in un museo, potrebbe non capire tutto ma gli piacerà sicuramente vedere quegli scheletri di dimensioni giganti. È un ottimo modo per parlare loro di questi animali preistorici. Puoi anche cercare questi animali con tuo figlio su Internet per ulteriori informazioni. Non dimenticare di appuntare queste pagine da colorare una volta che tuo figlio ha finito di colorarle in modo che senta che il suo lavoro è stato apprezzato!

Con così tanti tipi di dinosauri, è difficile anche per gli adulti ricordare i loro nomi. Naturalmente può essere impossibile per tuo figlio farlo. È meglio far capire a tuo figlio la sua natura di base, le sue caratteristiche e le sue caratteristiche in generale.

Non insistere nel ricordare ciascuno per nome. A poco a poco, man mano che tuo figlio cresce, imparerà quello che deve. Utilizza il suo tempo per colorare facendogli conoscere meglio questa categoria di animali. Lascia che si goda queste immagini di dinosauri da colorare.

Spero che a tuo figlio piacciano queste pagine da colorare di dinosauri stampabili gratuite. Pubblica sul loro lavoro dopo che hanno finito di colorare. Dicci anche quale di questi a tuo figlio è piaciuto colorare di più. E come regalo, guarda insieme alcuni film sui dinosauri!